Roberto da Crema

Fotogallery

Altezza: 1,72 cm
Peso: 80 kg
Segni particolari: nessuno
Luogo e data di nascita: Milano, 20.2.1953
Professione: Promoter, intrattenitore televisivo.
Interessi e sport: Pesca, calcio (da 12 anni fa parte con Paolo Bonolis, Diego Abatantuono e altri della Nazionale calcio Tv), ippica, cavalca all’americana, sci e rugby.

Sensibilità e socievolezza sono le sue doti. Non riesce ad avere rapporti umani basati sull’ipocrisia anche a costo di essere “crudo e brutale”. Ha una vera fobia per gli ascensori e in generale per i luoghi chiusi fino a rasentare una “claustrofobia congenita” che lo accompagna dalla tenera età. Pur non essendo molto legato ad abitudini ed usi moderni difficilmente riesce a rinunciare alle due ore di televisione serale e al suo quotidiano preferito. Cresciuto nella campagna dell’Oltrep pavese ama tutti gli animali rurali con una predilezione per le mucche. Ha due cani Labrador, un maschio di nome Teo in “onore” di Mammucari, ed una femmina, Frida, che ha 5 anni. Gli unici animali che non sopporta sono vermi e serpenti: tutti gli esseri che strisciano hanno su di lui un “effetto repulsione”. on cucina ma si limita a consumare quello che gli viene preparato. Predilige i primi in tutte le salse e sbava letteralmente per le lasagne al ragù. Non ama la carne e ne fa volentieri a meno per lungo periodo. I libri di fantascienza sono ancora le letture preferite, non solo romanzi ma anche saggi scientifici, Isaac Asimov l’autore che legge con piacere. Non perde un film di Robert De Niro soprattutto dove l’attore è impegnato in ruoli d’avventura. (Il cacciatore, Ronin). Fare parte del cast de La Fattoria è una rivincita per tutto quello che gli è capitato di recente, un ritorno spensierato alle sue origini campagnole, e una dimostrazione a se stesso di essere capace di “adattarsi nelle situazioni più difficili”. La moglie Raffaella ride di questa avventura affermando che lui “è il solito adrenalinico minorenne” che si lancia in ogni avventura con il sorriso.La figlia Valentina, 23 anni, è quella che lo sostiene e lo incoraggia per questa e per le altre sue attività.Gli uomini geniali e la loro capacità di riuscire partendo da piccole cose, sono le persone che lo affascinano alle quali vorrebbe somigliare, uno per tutti: John D. Rockefeller, il fondatore della dinastia di petrolieri americani.