Quinn, Rocca e gli altri

Certo che Quinn è proprio un bel "bocconcino"... e posso capire molto bene Silvia, soprattutto invidiarla.
Per quanto, riguarda Luce, forse Solange ha ragione: strano che una pornostar (anche se "pentita") abbia dei comportamenti e un abbigliamento così pudichi. Sono più consoni a Ela che non si è mai stata sfacciata o volgare nel suo modo di porsi al pubblico.
Silvia, invece, non nasconde nulla di sé, mette ben in vista il fisico e soprattutto i suoi obiettivi. Devo dire che le sue avance a Quinn e vari fanno un po' di tenerezza. Rivelano una velata insicurezza e poca fiducia nelle proprie capacità. Queste sue incertezze riemergono nel momento in cui è chiamata ad esigere il rispetto e l'obbedienza dei braccianti che non la prendono molto in considerazione. Sarà dura, nella fattoria è fondamentale che ci sia un coordinatore altrimenti finisce tutto in rovina e... alla fame. Fame che ora si fa sentire. I braccianti ormai sono ridotti a sognare dolci e manicaretti!
Anche Quinn non sembra molto sicuro di sé... e del rapporto con la sua fidanzata....
Onore sempre al Baffo e al francesino, molto concreti e producenti, ma, soprattutto, sempre allegri. Comunque, alla fine, il capo indiscusso è e resterà Milton.

Mariagrazia Bruni